DETTAGLIO NEWS


Quali, domani il turno decisivo
02/09/2012


 
Nicolas Massu in campo oggi (foto Paolo Cresta)

Completati i primi due turni del tabellone di qualificazione dell’AON Open Challenger Memorial Giorgio Messina. Domani mattina dalle 10 si giocheranno a Valletta Cambiaso i match che sanciranno i quattro tennisti ammessi al sole del tabellone principale.

Dall’alto al basso del tabellone di qualificazione, i protagonisti del turno decisivo saranno l’argentino Renzo Olivo contro lo svizzero Alexandre Ritschard, Alberto Brizzi contro Adelchi Virgili, il tedesco Andre Begemann contro Walter Trusendi e Marco Crugnola contro il croato Marin Draganja. L’unico giocatore genovese a superare un turno è stato Andrea Basso, che si è aggiudicato il derby targato TC Genova contro Francesco Moncagatto per 7/5 6/2. Basso poi si è arreso 6/4 6/2 a Begemann, vincitore all’AON Challenger in doppio nel 2010.

Erano stati eliminati al primo turno del tabellone di qualificazione gli altri genovesi. Fabio Perasso, 7/6 6/3 dal canadese Adil Shamasdin, Marco Micali, un solo game conquistato contro lo svizzero Alexander Ritschard, Paolo Dagnino, battuto dall’altro elvetico Yann Marti. Anche Stefano Ianni è stato eliminato al primo turno, superato dal cileno Nicolas Massu, medaglia d’oro ai giochi olimpici di Atene nel 2004 in singolo e doppio , con il risultato di 2/6 7/6 6/4. 

Proprio Massu è stato protagonista del match più combattuto del secondo turno di qualificazione. Opposto al croato Marin Draganja, dopo aver perso il primo set nettamente 6/2, ha annullato un match point sul 4/5 nella seconda frazione poi vinta 7/5. A quel punto il match veniva spostato sul centrale Beppe Croce ma Draganja metteva in campo il suo splendido gioco a tutto braccio da fondocampo, un ottimo rovescio a una mano e la sua gioventù e finiva per battere il campione olimpico 2004 con il risultato di 6/1 nel terzo set.


 
Share on Facebook  Share on Delicious
Torna all'area News

Copyright © e-tennis.net 2011. All Rights Reserved.
Credits | Privacy Policy | Terms and Conditions