DETTAGLIO NEWS

Fognini completa il poker azzurro


11/09/2010


 
Fabio Fognini sul Centrale di Valletta Cambiaso (Foto P.A.D. Service by P.Cresta)

Il programma della giornata odierna all’AON Challenger Memorial Messina, prevede in campo sul Beppe Croce, fra pochi minuti, alle 11,30, la prima semifinale della parte alta del tabellone fra Potito Starace e Simone Bolelli. Seguirà, non prima delle 14, la finale del torneo di doppio fra i tedeschi Andre Begemann e Martin Emmrich e la coppia formata dall’americano Brian Battistone e lo svedese Andreas Siljestrom

Non prima delle 16,30 la seconda semifinale del tabellone di singolare fra Andreas Seppi, e Fabio Fognini. Seppi ha regolato ieri nel tardo pomeriggio Filippo Volandri con il punteggio di 7/6 6/1. Fognini ha invece battuto 4/6 6/2 6/0 il tedesco Mischa Zverev, dopo 1 ora e 41 minuti di gioco. Il match, iniziato alle 21,30, metteva subito in cattedra il talento di Fognini, decisamente migliorato quest’anno anche lontano dalla riga di fondocampo. Il giocatore di Arma di Taggia andava subito 2/0 con estrema facilità grazie ad alcuni colpi spettacolari,  che strappavano applausi al numeroso pubblico presente.
A questo punto però Fognini si rilassava e cominciava a perdere sicurezza al servizio. Ne approfittava Zverev, bravo anche nei pressi della rete, che recuperava, centrava il break al nono gioco e si aggiudicava il set 6/4. A partire dalla seconda partita però il ligure riprendeva in mano le redini del gioco, break nel quarto game grazie a uno splendido  pallonetto, nuovo break all’ottavo gioco e frazione archiviata per 6/2. Il terzo set era un monologo, Fognini esibiva una velocità di palla da top 50 del mondo, impreziosita da tre smorzate vincenti  e archiviava 6/0 set e partita. 


  Torna all'area News


Circolo Tennis Rimini

Copyright © e-tennis.net 2010. All Rights Reserved.

Credits | Privacy Policy | Terms and Conditions